Alunni di Celenza sul Trigno regalano un sorriso ai bambini ricoverati in ospedale - Una giornata in musica nel reparto di Pediatria del "San Pio"
 

Alunni di Celenza sul Trigno regalano un sorriso ai bambini ricoverati in ospedale

Una giornata in musica nel reparto di Pediatria del "San Pio"

Gli alunni di Celenza sul Trigno in visita al reparto di Pediatria dell'ospedale San Pio di VastoAlunni della scuola secondaria di Celenza sul Trigno regalano un sorriso ai bambini ricoverati nell'ospedale di Vasto.

Ieri mattina "ho avuto il piacere di accompagnare i ragazzi della classe 2a della Scuola Secondaria di Celenza sul Trigno  insieme alla loro docente di musica professoressa Maria Aurelia Del Casale, presso il reparto di pediatria dell'Ospedale San Pio di Vasto", racconta l'assessora Valentina Di Nocco.

"I ragazzi, attraverso un progetto di Service Learning denominato 'Un sorriso più di una lacrima', hanno voluto regalare un piccolo concerto ai bambini ricoverati e ai loro genitori.
Hanno eseguito diversi canti accompagnati anche da simpatiche e semplici coreografie in costume.
Al termine dell'esibizione i ragazzi hanno regalato ai bimbi dei colorati braccialetti e alcuni cartelloni in ricordo del loro progetto da far affiggere nella ludoteca del reparto.
E' stato molto bello vedere la partecipazione della caposala, delle infermiere e della maestra della ludoteca che hanno cantato insieme ai bimbi e ai loro genitori.

"A prescindere da quante persone ci ascoltino e ci apprezzino, per ognuno dei bambini e delle persone che ci hanno ascoltato e per ognuno di noi resterà un ricordo. Ancor di più penso che celebrare la Vita sia
necessario", è l'insegnamento che la professoressa Del Casale rivolge agli alunni.

"Il sindaco di Celenza sul Trigno, Walter Di Laudo, l'amministrazione comunale e la professoressa Del Casale ringraziano il primario del reparto di pediatria, Lidio D'Alonzo, e tutto il personale ospedaliero per aver dato l'opportunità ai ragazzi di poter vivere questa esperienza e soprattutto per aver potuto regalato un sorriso in più ai bambini".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi