Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   L'angolo dei lettori 10/05/2019

La lettera della postina: "Un mondo preso dalla fretta e privo di umanità nei cuori"

Le riflessioni di una donna tornata a lavorare nella sua città

L'auto multataDa C.D.F., una dipendente delle Poste, riceviamo e pubblichiamo.

"Sono una postina da 15 anni in servizio a Poste Italiane. Dopo tante peripezie, mi ritrovo a lavorare come nuova figura business sul territorio vastese. Questa nuova figura comporta portare pacchi di varia entità e posta speciale esplicitamente in auto. Cosa vedo sette anni dopo il ritorno in questo bellissimo paese in questa nuova veste? Un mondo preso dal consumismo. Preso dalla fretta. Dalla precisione (illusoria)! Da Internet, che ha divulgato la Rete ovunque, togliendo l'umanità dai cuori della gente. Svegliatevi! Mi trovo a fare un servizio in un paese in cui il popolo, preso dalla fretta di andare non si sa dove, si dimentica di dare la precendeza ad una macchina delle Poste che sta svolgendo il proprio servizio. Mi ritrovo a parcheggiare 4 minuti sulle strisce pedonali per mancanza di parcheggio su corso Nuova Italia di sabato mattina e trovo un bel regalo da parte dei vigili urbani. Come è possibile vivere in questo mondo di rete logistica che logica e cuore non ha? Cerco di portare tutti i giorni, insieme ai pacchi, un sorriso, ma sono poche le persone che lo colgono...".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi