Mattarella assegna la Stella al merito del lavoro al vastese Stefano Molino - Il riconoscimento del capo dello Stato
 
Vasto   Personaggi 08/05

Mattarella assegna la Stella al merito del lavoro al vastese Stefano Molino

Il riconoscimento del capo dello Stato

Stefano Molino premiato dal prefetto dell'Aquila, Giuseppe Linardi La Stella al merito del lavoro. L'ha attribuita a 22 abruzzesi il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con un apposito decreto "per riconosciuti meriti di perizia, laboriosità e condotta morale".  Tra i premiati, c'è il vastese Stefano Molino, dal 1985 alla Menarini industrie farmaceutiche riunite, la mutinazionale specializzata nella produzione dei farmaci che ha sede a Firenze e uno stavbilimento a L'Aquila. 

A consegnare l'importante riconoscimento è stato il prefetto dell'Aquila, Giuseppe Linardi, nella cerimonia dei giorni scorsi nell'auditorium Sericchi della Bper banca, nel centro direzionale Strinella 88 del capoluogo abruzzese, alla presenza delle autorità civili, mitari e religiose e dei rappresentanti del mondo del lavoro.

Gli insigniti: Stefano Molino (Vasto)., Vincenzo Camillotti (Belltante), Francesco Centofanti (Prezza), Giovanni Cilia (Scoppito), Nina Cimaglia (L'Aquila), Marta D'Agostino (Cappelle sul Tavo), Annamaria Di Biase (Avezzano), Marcello Fabio Tiberis (Magliano de' Marsi), Emanuela D'Intinosante (Pescara), Giovanni Guidotti (Pescara), Angela Lilli (Avezzano), Antonio Montanaro (Chieti), Ferdinando Montecchia (Castellalto), Antonio Montillo (Ortona), Fabrizio Perletta (Roseto degli Abruzzi), Edmondo Perna (Alanno), Irini Pervolaraki (Pescara), Pietro Pugliese (Scafa), Vittorio Serraiocco (San Giovanni Teatino), Gino Tafglieri (Pescara).

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi