Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 03/05/2019

Bandiera Blu, oggi la consegna. Per Vasto è la 16ª consecutiva, record per San Salvo: 22ª

Cianci: "Acque di balneazione eccellenti"

Vasto e San Salvo si confermano località turistiche col mare pulito. Lo certifica la Bandiera Blu 2019. Anche in questa estate, il vessillo con cui la Fee, fondazione per l'educazione ambientale, premia città e paesi che si distinguono per pulizia delle acque di balneazione, politiche ambientali e servizi. Oggi a Roma la cerimonia di consegna.

"La Bandiera Blu - spiega la Fee - è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987, Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell'ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile.

Bandiera Blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio.

Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale".

I criteri di assegnazione sono di quattro tipi: educazione ambientale, pulizia delle acque, gestione ambientale, servizi e sicurezza.

Esulta l'assessora all'Ambiente del Comune di Vasto, Paola Cianci: "L’eccellente qualità delle acque rilevate dall’Arta in vari punti dei 16 di costa vastese - ha dichiarato l"assessore alle Politiche ambientali, è un biglietto da visita che ancora una volta ci porta ad essere il fiore all’occhiello dell’Abruzzo dal punto di vista ambientale. Ricevere questa bella notizia alla vigilia della consegna della Bandiera Blu ci fa ben sperare in un futuro sempre piu sostenibile per la nostra città".

Se Vasto e Salvo rimangono tra le località dal mare pulito, poco più a sud preoccupano le condizioni delle acque marine di altre località balneari: in Molise perdono la Bandiera Blu Montenero di Bisaccia, Petacciato e Termoli. A conquistare il vessillo è solo Campomarino. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi