Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Ambiente 03/05/2019

Abruzzo, 10 Bandiere Blu. A Vasto ok Punta Penna e Vignola, ma la marina esclusa da 7 anni

Ambiente e turismo - Premiata una spiaggia in più: nel 2018 erano 9

La spiaggia di Vasto Marina da sette anni senza Bandiera BluSalgono da 9 a 10 le Bandiere Blu assegnate all'Abruzzo dalla Fee, la Fondazione per l'educazione ambientale che, ogni anno, assegna alle località balneari l'ambito vessillo che significa acque di balneazione pulite, tutela dell'ambiente e servizi adeguati.

Ai Comuni premiati lo scorso anno si aggiunge nel 2019 Villalago.

In totale le spiagge premiate in Italia sono 385. Ecco le località cui è stata assegnata la Bandiera Blu: in provincia di Teramo, Tortoreto - Spiaggia del Sole; Giulianova - Lungomare Spalato-Rodi, Lungomare Zara; Roseto degli Abruzzi - Lungomare Sud, Lungomare Nord, Lungomare Centrale; Pineto - Lungomare dei Pini/Pineta Catucci, S.Maria a Valle Nord, S.Maria a Valle Sud, Torre Cerrano, Corfù, Villa Fumosa; Silvi - Lungomare Centrale, Parco Marino Torre del Cerrano, Arenile Sud. In provincia di Chieti, Fossacesia - Fossacesia Marina; Vasto - Punta Penna, Vignola; San Salvo - San Salvo Marina. In provincia dell'Aquila Villalago - Villalago; Scanno - Acquevive-Gestione Ciccotti, Parco dei Salici.

VASTO: 2 SPIAGGE, MA LA MARINA NON C'È - "Ci sono anche Punta Penna e Vignola tra le 385 spiagge più belle d’Italia. Questa mattina l’assessore al Turismo Carlo Della Penna ha ritirato a Roma il prestigioso vessillo, assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee)", annuncia una nota del municipio.

Carlo Della Penna con la Bandiera Blu 2019“Vasto - ha detto il sindaco Francesco Menna - è in grado di conservare il proprio patrimonio ambientale, ma dobbiamo puntare sulla sostenibilità e tutto ciò che può costituire un valido incentivo per i turisti a visitare e a soggiornare in un territorio splendido e ricco di potenzialità come Vasto”.

“Per l’imminente stagione estiva - ha aggiunto l’assessore al Turismo, Carlo Della Penna - Vasto può avvalersi, di un riconoscimento dal forte potenziale attrattivo nei confronti dei turisti. Bandiera Blu significa qualità delle acque marine ma anche depurazione, gestione dei rifiuti, servizi e sicurezza sulle spiagge, tutto ciò che può contribuire a rendere la vacanza un ottimo ricordo. Questo abbiamo cercato di fare e continueremo a fare a Vasto”.

Per il settimo anno consecutivo, niente Bandiera Blu, invece, alla spiaggia di Vasto Marina: sul più grande arenile dei 16 chilometri di costa vastese, il vessillo manca dal 2013.




di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi