"Ci deve dare 700 euro": riecco a Vasto la truffa del pacco - Raggiri e "osservatori sospetti", nuove segnalazioni di residenti preoccupati
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 02/05

"Ci deve dare 700 euro": riecco a Vasto la truffa del pacco

Raggiri e "osservatori sospetti", nuove segnalazioni di residenti preoccupati

(foto di repertorio)"Signora, suo figlio ha ordinato un pacco, siamo venuti a consegnarlo". Oppure al telefono: "Sta per arrivare un nostro addetto alla riscossione".  E, a seconda dei casi, chiedono cifre dai 500 ai 700 euro.

Tornano a colpire a Vasto Marina, nel quartiere attorno alla ex stazione ferroviaria, i truffatori del pacco regalo.

Era già successo circa cinque mesi fa, nei giorni che precedevano le festività natalizie. All'inizio di questa settimana, i truffatori sono tornati a colpire (o a tentare di farlo) con l'ormai noto raggiro dei doni per le persone care. 

Nel recente passato, numerosi gli inganni architettati da ignoti che si sono spacciati per addetti al controllo dei contatori per introdursi nelle abitazioni e rubare (o riferire a ladri entrati in azione nei giorni successivi), oppure da truffatori che accusavano incolpevoli cittadini di aver danneggiato lo specchietto retrovisore altrui in incidenti stradali mai accaduti.

OSSERVATORI SOSPETTI - Nuove segnalazioni di osservatori sospetti: persone che scrutano lungamente dentro le proprietà private. Nel recente passato, numerosi residenti di Vasto alta e della riviera avevano raccontato di aver visto sconosciuti sorvegliare lungamente ingressi e giardini delle loro case. Ora le segnalazioni giungono da via Palombari, traversa di via Cardone, e dalla circonvallazione Istoniense, nel tratto che prende il nome di via Perth.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi