Soldi, droga e un registro per lo spaccio: arrestata 52enne sansalvese - L’operazione dei carabinieri
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 28/04/2019

Soldi, droga e un registro per lo spaccio: arrestata 52enne sansalvese

L’operazione dei carabinieri

Aveva con sé 14mila euro in contanti, 15 grammi di stupefacenti e un'agenda sul quale erano annotati i proventi delle compravendite. Ora una 52enne di San Salvo dovrà rispondere all'accusa di spaccio di stupefacenti.

L'operazione dei carabinieri è avvenuta ieri mattina, 27 aprile: "I militari del NOR di Vasto e della stazione di San Salvo, insieme al personale del Nucleo Cinofili di Chieti, nel corso di un controllo straordinario del territorio, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato tale D.R.A., 52 anni, residente a San Salvo, disoccupata, con precedenti di polizia. I militari, avuto motivo di ritenere che nella sua abitazione avvenissero traffici illeciti, per questo effettuavano una perquisizione sia locale che personale, al termine della quale rinvenivano: 8 grammi di eroina, 7 grammi di cocaina, 2 bilancini di precisione, materiale atto al confezionamento e al taglio della sostanza stupefacente, un libro mastro contenente le cifre indicanti le quantità di denaro e di stupefacenti oggetto di spaccio (per un giro d’affari stimato in migliaia di euro), nonché 14mila euro circa in banconote di vario taglio".

"L’autorità giudiziaria competente, informata dei fatti, ne ha disposto l’immediato sequestro e il contestuale arresto della donna, che sconterà presso la propria abitazione, in attesa del rito direttissimo".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi