In 386 di corsa negli splendidi scenari della 5ª edizione del Trail dei Trabocchi - Vincono Alessio Giancola e Morena Di Benedetto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 28/04/2019

In 386 di corsa negli splendidi scenari della 5ª edizione del Trail dei Trabocchi

Vincono Alessio Giancola e Morena Di Benedetto

Poco meno di 400 atleti stamattina si sono sfidati nella quinta edizione del Trail dei Trabocchi organizzata dalla Podistica Vasto confermando la crescita della manifestazione anno dopo anno. 386 runners si sono sfidati tra gli splendidi scenari di Punta Penna e Punta Aderci.

Dodici i chilometri percorsi tra la spiaggia e il sentiero che porta sul promontorio dal quale gli sportivi hanno potuto apprezzare la suggestiva vista godendo del clima clemente. 
Per quanto riguarda la cronaca sportiva, Alessio Giancola di Roccaraso (Asd Mountain Lab) ha preceduto tutti tagliando il traguardo in 45' e 30''. Dietro di lui sono arrivati Mario Capuani (Asd Atletica Venafro, 45' e 38'') e Francesco D'Agostino (G.P. Parco Alpi Apuane, 46' e 29''). 

Morena Di Benedetto (Nuova Atletica Isernia) tagliando il traguardo in 54' e 51'' è salita sul podio più alto della categoria femminile. Al secondo posto Cesira Paponetti (Parks Trail Promotion Ssd, 01:01:44) e al terzo Maria Carmela Landriscina (Asd Trani Marathon, 01:01:53). 

Soddisfatti la presidente della Podistica Vasto, Antonia Falasca, e l'ideatore della gara Tonino Baccalà che vedono crescere la manifestazione a ogni nuova edizione. Tra i premi per Giancola e Di Benedetto anche una riproduzione in legno del trabocco.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi