Suor Smerilli: "In Italia la parità di opportunità tra uomo e donna è ancora lontana" - L’intervista alla religiosa ed economista vastese, consigliere di Stato del Vaticano
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 27/04/2019

Suor Smerilli: "In Italia la parità di opportunità tra uomo e donna è ancora lontana"

L’intervista alla religiosa ed economista vastese, consigliere di Stato del Vaticano

Quando si parla di mondo del lavoro e pari opportunità delle donne l'Italia è... rimandata. È un tema sempre dibattuto e che è stato affrontato da suor Alessandra Smerilli, religiosa ed economista vastese, neo consigliere di Stato del Vaticano [LEGGI] nell'ultima Gmg diocesana che si è svolta a Vasto [LEGGI].

"Secondo i dati del World Economic Forum - spiega suor Smerilli - l'Italia, su 144 Paesi, si colloca all'82° posto per parità di diritti a livello economico, di salute d'istruzione e politico". Sono argomenti su cui la Chiesa sta facendo passi avanti promuovendo un cambiamento culturale. Così come c'è grande attenzione - così come ben esprime l'esortazione post sinodale di Papa Francesco [LEGGI] - ai giovani, chiamati ad essere sempre più protagonisti del loro tempo.

L'intervista a suor Alessandra Smerilli.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi