Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


22 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Musica 26/04/2019

Esce oggi "Stamm’ a sentì", il primo singolo di Bonanza

Il brano scritto da Ted e prodotto da Cazzimma Dischi

Esce oggi Stamm' a sentì, primo singolo di Bonanza. La voce di Davide Alfieri, da tanti anni protagonista con diverse formazioni musicali, interpreta il brano uscito dalla penna e dal piano di Ted - Teodoro Vinciguerra -  prodotto da Fabrizio Ranucci per la casa discografica Cazzima Dischi [LEGGI].

Nel lancio del brano, pubblicato a mezzanotte, è Bonanza a raccontare questo suo "debutto" da solista.  "Vivo una vita completamente immerso nella musica da quando ero piccolo.  Ricordo perfettamente il giorno in cui mi hanno comprato la prima chitarra, quando mi hanno regalato il primo disco, quando ho comprato il primo disco, quando ho cantato per la prima volta in pubblico, le prove e il primo live con la mia band. Poi un giorno una telefonata inaspettata... prendere o lasciare...mi stavano dando la possibilità di partire per un viaggio che mai avrei creduto potesse portarmi qui dove sono adesso,di vedere osservare ed imparare, dalla parte nascosta dei palchi, dal dietro le quinte, cosa vuol dire essere un vero musicista".

Una innata passione per la musica che l'ha portato ad attraversarne le sue molteplici forme. "Sono partito dall'essere l'ultima ruota del carro fino ad arrivare ad essere uno dei tecnici audio luci di tanti dei migliori artisti italiani ed internazionali degli ultimi vent'anni e di viveve e viaggiare insieme a loro per mezzo mondo! Esattamente un anno fa ho deciso di iniziare un nuovo viaggio... in una direzione decisamente opposta a quella che avevo percorso fino ad allora.  Ma io non so vivere lontano dalla musica, da quel mondo che è il mio. Ho deciso così di riprendere in mano la chitarra e di... cantare. È una cosa che mi fa stare bene, che mi fa sentire a casa".

Oggi c'è questo singolo che "è come se fosse un messaggio in una bottiglia, lanciato nel profondo del mare della musica italiana.  Per anni ed anni c’ero io dall’altra parte del palco, dietro le quinte, nei backstage, dietro un mixer in fondo a una sala buia, con un pass intorno al collo, ad ascoltare, servire e lavorare per gli artisti che accompagnavo in tour ed ora invece sono io che salgo sul palco e semplicemente, per questa volta, ti chiedo: Stamm' a sentì!".

Bonanza su facebook [CLICCA QUI]

Ascolta su Spotify [CLICCA QUI]

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi