Al crepuscolo sulla riviera la suggestiva processione del Venerdì Santo - Il triduo pasquale - A Vasto doppio corteo religioso: nel centro e alla marina
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 20/04/2019

Al crepuscolo sulla riviera la suggestiva processione del Venerdì Santo

Il triduo pasquale - A Vasto doppio corteo religioso: nel centro e alla marina

Vasto Marina: la processione del Venerdì SantoAl crepuscolo la suggestiva processione sulla riviera.

È ormai consuetudine che a Vasto siano due le processioni del Venerdì Santo. Oltre al consueto corteo che si snoda per le strade del centro storico, da diversi anni c'è n'è un altro: quello della parrocchia di Stella Maris, nel cuore della località balneare.

Dopo la celebrazione eucaristica, presieduta dal parroco, padre Luigi Stivaletta, il serpentone dei fedeli è uscito dalla chiesa di San Francesco d'Assisi e ha percorso viale Dalmazia, piazza Rodi, passando davanti alla chiesa di Stella Maris per proseguire ancora su viale Dalmazia, via Donizetti, attraversare la statale 16 e continuare su via Puccini, via Spalato e via Martiri Istriani, prima di tornare nel tempio dedicato al Santo per la benedizione conclusiva. 

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi