A Vasto Marina avviata la pulizia di spiaggia, lungomare e pista ciclabile - Pulizia dei tombini, i cittadini possono inviare segnalazioni all’amministrazione
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 19/04/2019

A Vasto Marina avviata la pulizia di spiaggia, lungomare e pista ciclabile

Pulizia dei tombini, i cittadini possono inviare segnalazioni all’amministrazione

Con l'arrivo del bel tempo, le vacanze pasquali e i periodi di vacanza del 25 aprile e del 1° maggio, è stato intensificato il lavoro della Pulchra Ambiente per assicurare igiene e decoro alla città con una particolare attenzione alla riviera dove è già iniziata da giorni la pulizia della spiaggia. 

"Questa mattina - spiea l'assessore all'ecologia Paola Cianci - è stata avviata la pulizia della pista ciclabile di Vasto Marina, con l’impiego di un nuovissimo triciclo elettrico a emissioni zero, in grado di spostarsi tra i passanti senza recare disagi. Per la pulizia dell’arenile Pulchra è in azione già da alcuni giorni. Fino alla prima settimana di maggio l’intervento consentirà la rimozione dei rifiuti, depositati sulla sabbia nel corso dell’inverno, ed il livellamento delle spiagge libere. Il tutto si svolgerà con il supporto dei soggetti gestori delle Riserve Naturali di Marina di Vasto e Punta Aderci al fine di salvaguardare l’ambiente dunale che caratterizza le aree protette. Saranno assicurati anche gli interventi di spazzamento pomeridiano a cominciare da oggi fino a domenica 21 aprile".

Nei giorni scorsi è stato effettuato anche un ciclo di pulizie e griglie " che ha interessato tutta la città, con un lavoro minuzioso. Il prossimo ciclo di interventi di pulizia ripartirà a maggio, interessando anche tombini eventualmente segnalati direttamente dai cittadini".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi