Nella Gmg diocesana a Vasto i giovani a confronto con testimoni di esperienze di servizio - Sabato 13 aprile l’appuntamento all’Oratorio Salesiano di Vastp
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 11/04/2019

Nella Gmg diocesana a Vasto i giovani a confronto con testimoni di esperienze di servizio

Sabato 13 aprile l’appuntamento all’Oratorio Salesiano di Vastp

"Avanti il prossimo" è il tema scelto dalla Pastorale giovanile per chiamare a raccolta a Vasto sabato 13 aprile i giovani della diocesi di Chieti-Vasto per proseguire nel cammino di approfondimento della Giornata mondiale gioventù che si è svolta nello scorso gennaio a Panama. In quell’occasione Papa Francesco ha scelto come tema della 34esima GMG le parole di Maria all’annuncio dell’Angelo Gabriele dal Vangelo di Luca: “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola”.

"L’incontro in programma sabato prossimo a Vasto – spiega don Nicola Florio responsabile diocesano della pastorale giovanile – consentirà alle centinaia di giovani che risponderanno al nostro invito di riflettete sul tema del servizio. Per questa ragione abbiamo scelto il brano del buon samaritano: i giovani sono chiamati a farsi prossimi dei bisognosi".

Come luogo della GMG diocesana 2019 è stato scelto l’Oratorio Don Bosco in via San Domenico Savio. L’accoglienza è prevista a partire dalle ore 15.30. Dopo la preghiera e la riflessione introduttiva di mons. Bruno Forte, Arcivescovo di Chieti-Vasto, ci saranno i racconti di alcune esperienze di servizio sul tema “Una Chiesa che serve” coordinati da Stefania Menna della Caritas diocesana. Interverranno Maurizia e Maurizio Fratamico dell’Associazione Nuovi Orizzonti di Vasto, Franco Di Nucci e Luca Fortunato della Comunità Papa Giovanni XXIII di Vasto e Chieti), Suor Alessandra Smerilli, salesiana ed economista, e don Pier Jabloyan, direttore della comunità salesiana di Aleppo. A seguire verranno allestite cinque tende tematiche per approfondire le esperienze di questi sei testimoni.

Due spazi saranno invece riservati alle confessioni e all’adorazione eucaristica e per finire la festa con musica, giochi e animazione.

PROGRAMMA
15:30 Accoglienza
16:00 Preghiera e riflessione del nostro Arcivescovo, Padre Bruno
16:30 Una Chiesa che serve (Stefania Menna, coordinatrice progetti e opere segno - Caritas diocesana)

Il racconto di alcune esperienze di servizio:
Maurizia e Maurizio Fratamico, Associazione Nuovi Orizzonti di Vasto
Franco Di Nucci, Comunità Papa Giovanni XXIII di Vasto
Luca Fortunato, Comunità Papa Giovanni XXIII di Chieti
Suor Alessandra Smerilli, Salesiana ed Economista
Don Pier Jabloyan, direttore della comunità salesiana di Aleppo

17:15 Tende
“Affetto o emozione?” - Dalle sensazioni, alle emozioni, ai sentimenti… (Maurizia e Maurizio Fratamico)
"Oltre le sbarre c'è di più" - Rinascere dal carcere (Franco Di Nucci)
“La matematica dell’amore” - I giovani, i poveri e il senso della vita (Luca Fortunato)
"Chi dice donna dice... dono" - Donne, lavoro e tempi moderni (Suor Alessandra Smerilli)
"Quando il prossimo è lontano” - Siria e dintorni… (Don Pier Jabloyan)

19:30 Festa, musica, giochi e animazione 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi