Arti marziali, Lisa Fiore e Angelo Zucaro campioni d’Italia di light sanda - Sul podio anche Caruso e Spalletta. De Palma: "Orgoglioso di loro"
 
Vasto   Sport 11/04

Arti marziali, Lisa Fiore e Angelo Zucaro campioni d’Italia di light sanda

Sul podio anche Caruso e Spalletta. De Palma: "Orgoglioso di loro"

Carmine De Palma con gli atleti medagliatiLisa Fiore e Angelo Zucaro si laureano campioni italiani di light sanda. È stata una prestazione da incorniciare, quella dei ragazzi del maestro Carmine De Palma, al Festival del Mediterraneo di kung fu sanda Acsi 2019, che si è svolto domenica 7 aprile a Castelvolturno, in provincia di Caserta. Tutti e quattro gli atleti della scuola di arti marziali di Vasto, Termoli e Petacciato sono saliti sul podio. Alle medaglie d'oro di Fiore e Zucaro, si sono aggiunti i bronzi di Manuel Caruso e Mattia Spalletta

"Gli atleti - racconta De Palma - hanno saputo esprimersi con la carica giusta e la determinazione necessaria per vincere; ci sono state supremazie e vittorie nette, come quelle di Lisa Fiore, che ha annientato la sua avversaria, già con i primi colpi portati dai primi secondi dell’incontro con tecniche ripetute, precise, determinate e dirette sapendo, come sempre, gestire l’incontro nel migliore dei modi, con la tanta esperienza accumulata negli anni con le numerosissime vittorie riportate in Italia e in Europa. Stesso copione per Angelo Zucaro, che ha nettamente dominato l'incontro, mettendo in pratica tutto quello che ha imparato in palestra e stravincendo ai punti. Terzo posto per Manuel Caruso, che ha dovuto subito recuperare punti e ha continuato a farlo nel secondo round, perdendo per un solo punto. Nonostante fosse bloccato da un'influenza gastrointestinale, Mattia Spalletta è riuscito comunque ad arrivare sul podio. Non posso che essere orgoglioso dei risultati dei miei atleti, i quali si sono dimostrati eccellentemente maturi e preparati impegnandosi per dare il massimo e per aggiudicarsi il risultato migliore".

Prossime gare: sabato, a Genzano (Roma), Marco Palmer combatterà per far suo il Campionato assoluto di kickboxing ring; poi, a fine mese, a Rimini il Campionato assoluto di kick light, valevole anche per le convocazioni nella Nazionale italiana. 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi