San Salvo   Attualità 09/04/2019

Rifiuti, il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di San Salvo. "Già pubblicata nuova gara"

L’annullamento della prima procedura di gara era legittimo

“Il Consiglio di Stato ha riconosciuto che i provvedimenti adottati dal Comune di San Salvo, nell’ambito della procedura di gara della gestione del servizio rifiuti, erano tutti pienamente legittimi”. A dichiararlo il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca a seguito della decisione del massimo organo di giustizia amministrativa.

In considerazione di questa decisione il Comune è quindi legittimato a procedere con la nuova gara, già pubblicata, al fine di consentire in tempi rapidi di attivare un servizio gestione rifiuti più efficiente, innovativo ed adeguato alle nuove esigenze della comunità.

La linea seguita dal segretario generale e dal responsabile del servizio Ambiente di questo Comune di annullare la prima procedura di gara per mancanza della relazione preliminare è stata ritenuta corretta e motivata.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi