Incendio in località Casarza, vigili del fuoco mettono al riparo le barche della piccola pesca - Rogo sul litorale vastese, altre imbarcazioni sono andate distrutte
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 03/04/2019

Incendio in località Casarza, vigili del fuoco mettono al riparo le barche della piccola pesca

Rogo sul litorale vastese, altre imbarcazioni sono andate distrutte

Un esteso incendio si è sviluppato in località Casarza a Vasto. Le fiamme hanno attaccato la vegetazione retrostante la spiaggia. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di via Madonna dell'Asilo (provenienti da via San Leonardo dove c'era un altro rogo), la polizia municipale e i carabinieri forestali. 

I pompieri hanno messo al riparo alcune barche degli operatori della piccola pesca presenti sulla spiaggia prima che le fiamme sospinte dal vento potessero raggiungerle. Altre quattro piccole imbarcazioni ormai in disuso sono invece andate distrutte

È molto probabile che questo primo incendio di stagione possa essere doloso. Dalle prime informazioni il fuoco sarebbe stato appiccato in più punti lungo la spiaggia. I carabinieri forestali hanno raccolto le testimonianze di alcune persone presenti in zona quando il rogo è divampato. Sul posto è intervenuto anche il personale della Guardia Costiera di Vasto per verificare quanto accaduto. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi