Alpini di Gissi, domenica l’inaugurazione della nuova sede - Taglio del nastro nei nuovi locali di via dell’Emigrante
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


16 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Gissi   Attualità 28/03/2019

Alpini di Gissi, domenica l’inaugurazione della nuova sede

Taglio del nastro nei nuovi locali di via dell’Emigrante

Si terrà domenica 31 marzo, alle 17.30, l'inaugurazione della nuova sede del Gruppo alpini di Gissi, ubicata in via dell'Emigrante, al numero civico 32.

"Fin dalla nascita, avvenuta il 24 maggio 2016 - si legge in una nota del sodalizio - il gruppo ha sempre utilizzato come sede provvisoria per riunioni o altri adempimenti la sala consiliare del Comune, gentilmente messa a disposizione dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Agostino Chieffo. L'inizio della cerimonia è previsto per le ore 17,30. Dopo le funzioni di rito, alla presenza delle varie autorità intervenute, ci saranno il taglio del nastro e la benedizione da parte del parroco di Gissi. Il gruppo alpini di Gissi, guidati dal neo capogruppo Romano Zocaro, è lieto di accogliere tutti coloro che interverranno alla manifestazione. Dopo la visita dei locali, il gruppo offrirà un rinfresco a tutti gli intervenuti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi