CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cronaca 21/03/2019

Sit-in a Roma e flash mob a Vasto per chiedere la salvezza del Tribunale

Le due manifestazioni organizzate da Angela Pennetta

Due manifestazioni. Sit in a Roma, flash mob a Vasto. Stamani le due iniziative organizzate dall'avvocato Angela Pennetta per far sentire la voce della società civile vastese che vuole la salvezza del Tribunale, a rischio chiusura nel 2021.

Nel parcheggio antistante il palazzo di giustizia, si sono ritrovati i manifestanti, che hanno dato vita al flash mob, coordinato da Annamargareth Ciccotosto:

Questo accadeva a Vasto, mentre a Roma, in tarda mattinata (e dopo una lunga attesa, visto che la capitale è blindata per la visita del primo ministro cinese Xi Jinping) l'avvocato Pennetta ha coordinato il sit-in silenzioso in piazza Cairoli, vicino al Ministero della Giustizia. I manifestanti - sindaci e pubblici amministratori del Vastese e rappresentanti della società civile - hanno esposto lo striscione: "Tutti uniti per l'efficienza e la sopravvivenza del Tribunale di Vasto" [FOTO].

"Siamo stati ricevuti - racconta il sindaco di Vasto, Francesco Menna - dalla segreteria del sottosegretario Morrone, alla quale abbiamo consegnato la documentazione relativa alla nostra proposta".

Intanto, a Vasto, tra i manifestanti c'erano il vice sindaco, Giuseppe Forte, l'assessora Lina Marchesani, i rappresentanti di impiegati del palazzo di giustizia, imprenditori e commercianti, del mondo sportivo (un gruppo di calciatori della Vastese) e un gruppo di studenti. Le voci di alcuni dei manifestanti:

 

Massimo Di Lorenzo, presidente di Vivere Vasto Marina, il consorzio del commercianti della riviera, ha partecipato alla manifestazione di Roma: "Contrariamente a quanto diceva il Consiglio dell'Ordine degli avvocati, che non la voleva, questa manifestazione è riuscita e ha avuto il merito di sensibilizzare la città e tutto il comprensorio verso questo problema. Il Tribunale e la Procura sono importanti perché, altrimenti, vengono meno le garanzie di sicurezza. Se c'è delinquenza, il territorio ne perde anche in termini di turismo".

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Il flash mob per il tribunale di Vasto

Le interviste ai partecipanti al flash mob



 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi