Stefano Blasioli si aggiudica la semifinale del VI Trofeo InterRegionale di Karate.do - 300 gli atleti che hanno partecipato
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Sport 18/03/2019

Stefano Blasioli si aggiudica la semifinale del VI Trofeo InterRegionale di Karate.do

300 gli atleti che hanno partecipato

Blasioli sul gradino più alto del podioDomenica 17 marzo, si è disputata a San Salvo, nella palestra di via Verdi, la semifinale del VI Trofeo InterRegionale di Karate.do, una gara promozionale interregionale Csen, competizione valida per il Circuito Csen Abruzzo Cup.
La manifestazione è stata organizzata dal Maestro Nicola Di Niro della palestra Karate Shodokan, coadiuvato dalla consorte Maristella Piacente e dal Maestro Agostino Toppi, Responsabile Karate Csen Abruzzo e vi hanno partecipato quasi 300 atleti provenienti dall’Abruzzo, dalle Marche e dal Molise, dai più piccoli (Samurai) fino ai Master under 65 anni.

Le gare hanno previsto le seguenti prove: palloncino, GT percorso, Kumite a coppie (categorie fanciulli e ragazzi), Kata Individuale, Duo Kata, Kata Karate Integrato, Kumite Individuale, forme.

Di seguito i primi quattro karatechi in ordine di posizione, dal più alto gradino del podio della categoria "Open Misto", tutti giovanissimi atleti dai 20 ai 25 anni:
1. Stefano Blasioli (classe 1993) della Top Master di Lettomanoppello
2. Luca Di Marcello (classe 1999) dell'Accademia TenRyu Karate di Chieti
3. Francesca Girola (classe 1999) della Top Master di Lettomanoppello
4. Martina Pagliari (classe 2004) dell'Accademia TenRyu Karate di Chieti.

Gli organizzatori hanno tenuto particolarmente a ringraziare gli arbitri delle gare sia abruzzesi che marchigiani. 

Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi