Statale 16, riaperto al traffico il viadotto San Nicola - Nei giorni scorsi forti disagi per la deviazione del traffico nell’abitato di Vasto
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 16/03/2019

Statale 16, riaperto al traffico il viadotto San Nicola

Nei giorni scorsi forti disagi per la deviazione del traffico nell’abitato di Vasto

Vasto, statale 16: il viadotto San NicolaÈ stato riaperto al traffico il viadotto San Nicola, sulla statale 16, a Vasto.

La chiusura era stata disposta dall'Anas agli inizi di febbraio per consentire le verifiche statiche sula struttura. Inizialmente, l'interdizione al traffico era stata fissata fino a maggio. 

Nei giorni scorsi, forti erano state le polemiche politiche sulla deviazione della circolazione, mezzi pesanti compresi, su via Ciccarone, nell'abitato di Vasto, e per le conseguenti difficoltà dei camion a transitare nel sottopasso di via Mario Molino, la strada a quattro corsie che collega la statale 16, proprio in località San Nicola, col centro urbano. 

Permane, invece, il senso unico alternato sul tratto nord del viadotto, dove dallo scorso anno l'Anas ha disposto un restringimento di careggiata: si passa solo al centro, a cavallo della linea di mezzeria e la circolazione è regolata da un semaforo provvisorio. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi