Undici risposte esatte: per il brillante Luca Cieri 30mila euro a "Chi vuol essere milionario" - Concorrente vastese al quiz di Gerry Scotti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Personaggi 15/03/2019

Undici risposte esatte: per il brillante Luca Cieri 30mila euro a "Chi vuol essere milionario"

Concorrente vastese al quiz di Gerry Scotti

Luca CieriTrentamila euro. È il bottino che porta a casa il brillante Luca Cieri, concorrente vastese della puntata di stasera di Chi vuol essere milionario, il quiz di Canale 5 condotto da Gerry Scotti.

Ventisette anni, laureando in ingegneria gestionale, Luca si è cimentato con  successo nel seguitissimo quiz di prima serata della rete ammiraglia del gruppo Mediaset che pone i concorrenti davanti a 15 domande, una più complicata dell'altra, con montepremi crescente dai 500 euro al milione. Con lui, in qualità di esperto, Stefano, amico e collega di studi universitari.

Altro che emozione. Appena si siede di fronte al conduttore milanese, pubblicizza la sua città ("vengo dalla splendida Vasto, veniteci in vacanza") e fa sfoggio di ironia: "Vorreri dire a tutte le ragazze che sono libero, quindi non abbiate timore a provarci". Poi confida: "Seguo questa trasmissione da quando avevo 8 anni ed è un sogno partecipare". 

Avvio bruciante. Le prime sette domande, divorate in breve tempo, sui temi più disparati: banconote, astrologia, matematica, musica (Freddie Mercury), basket (una delle sue grandi passioni) e la storia (il Premio Nobel per la letteratura a Winston Churchill). Poi quesiti in cui ci vuole fortuna (curiosità sugli uomini più ricchi di tutti i tempi e sui gusti di Papa Francesco, che a colazione mangia la ricotta), la letteratura (l'incipit de Il Gattopardo, indovinato con l'aiuto di un Gerry Scotti emozionato fino alle lacrime). Quindi l'assegno da 30mila euro e il primo degli ultimi quattro quesiti. Difficile. Domanda di storia della cucina complicata da indovinare, nonostante l'aiuto di Stefano. 

Alla fine, Luca deve accontentarsi (si fa per dire) di 30mila euro, con cui progetta "un viaggio in America", mentre il resto del gruzzolo lo userà "per incominciare a lavorare". Gerry Scotti lo abbraccia: "Uno dei concorrenti più belli di sempre"

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi