Socialisti raccolgono la sfida, Rampa: "Sì alla fase 2 e al cambio di passo della Giunta Menna" - Le scelte - Il biennio di fine mandato
 
Vasto   Politica 12/03

Socialisti raccolgono la sfida, Rampa: "Sì alla fase 2 e al cambio di passo della Giunta Menna"

Le scelte - Il biennio di fine mandato

Luigi RampaAnche i socialisti vogliono la fase due. Il Pd chiede un cambio di passo all'amministrazione Menna e la lista civica Avanti Vasto risponde rilanciando con tre ulteriori proposte da realizzare negli ultimi due anni di mandato, dopo che il segretario dem, Luciano Lapenna, ha indicato, sabato scorso, i tre punti su cui il partito intende pungolare la Giunta: rinnovo dei regolamenti del commercio e dell'edilizia territoriale e del Piano d'assetto naturalistico della Riserva di Punta Aderci. Per il movimento civico di ispirazione socialista, nel programma di fine mandato vanno inseriti il Piano spiaggia, la ristrutturazione del terminal bus e l'ampliamento del cimitero.

Luigi Rampa, coordinatore della lista civica di ispirazione socialista (e anche segretario cittadino del Psi), accoglie positivamente l'ingresso nel Pd del consigliere comunale Marco Marra [LEGGI], cui seguirà di sicuro anche l'adesione di Marco Marchesani [LEGGI]. Ma, in base a quanto ha fatto intendere Lapenna nella conferenza stampa di sabato, non sono esclusi altre migrazioni verso il partito di Zingaretti. 

"La semplificazione e la riduzione della frammentazione dei gruppi consiliari può avere un aspetto positivo per il prosieguo dell’azione amministrativa", commenta Rampa.
Un gruppo consiliare più numeroso e soprattutto più compatto, non può che essere una buona notizia per l’amministrazione guidata del sindaco Menna e per la Giunta.

Il Pd ha chiesto un cambio di passo, un maggior coinvolgimento e il passaggio ad una fase due dell’azione amministrativa.
Un partito che ha in Giunta, oltre al sindaco, tre assessori e ora un gruppo di ben nove consiglieri comunali, più altri due iscritti al partito, ma che non hanno aderito al gruppo", Lucia Perilli e Marco Marchesani, "può, anzi deve, rivendicare con energia un cambio di passo per completare questi due anni di amministrazione.

Se l’obiettivo di tutte le forze politiche della maggioranza, compreso il PD, è quello di contribuire al rafforzamento e all’incisività dell’azione amministrativa, noi di Avanti Vasto parteciperemo convintamente, come sempre non mancherà l’apporto delle nostre consigliere comunali Molino Maria, Paolino Giovanna e dell’assessore Barisano Gabriele.
La lista Avanti Vasto, che è il gruppo consiliare più numeroso, dopo il PD, condivide le tre questioni che secondo il PD devono essere affrontate nell’immediato.
A queste però noi ne aggiungiamo altre tre: Piano Demaniale Marittimo, Riqualificazione del Terminal Bus, Ampliamento del Cimitero Comunale.
Noi di Avanti Vasto - annuncia Rampa - siamo pronti a dare il nostro contributo, auspichiamo che al più presto si possa aprire un tavolo, per discutere con tutti i componenti della maggioranza che amministrano questa Città, su come rafforzare l’amministrazione Menna nel solo interesse della nostra città".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi