Studenti del Liceo Pantini-Pudente imparano le tecniche di primo soccorso - "Viva Sofia": l’iniziativa dei Lions club vastesi
 
Vasto   Attualità 11/03

Studenti del Liceo Pantini-Pudente imparano le tecniche di primo soccorso

"Viva Sofia": l’iniziativa dei Lions club vastesi

'Viva Sofia! Due mani per la vita' è un service Lions del Multidistretto Italy nato nel 2012 su intuizione di alcuni medici dell'area faentina che presero lo spunto da un episodio accaduto nel novembre del 2011 quando una bambina di Faenza, Sofia appunto, fu salvata dalla mamma che riuscì a rimuovere un corpo estraneo alimentare dalle sue prime vie aeree superiori grazie a delle semplici manovre.

In effetti il service si basa sulla somministrazione di un corso di tecniche di base di primo soccorso che tutti possono compiere fino all'arrivo dei sanitari del 118, insieme a tecniche di disostruzione delle vie aeree superiori e di BLS (basic life support), ovvero la rianimazione cardiopolmonare.

Fedeli allo spirito di servizio che è nel DNA del lionismo e sempre vicini al mondo dei più giovani, nella mattinata di sabato, i Lions Clubs Vasto Host, Vasto Adriatica Vittoria Colonna e Vasto New Century hanno voluto riproporre 'Viva Sofia!' agli studenti del Liceo artistico Pàntini-Pudente. Circa 200 ragazzi hanno assistito in primis alle esposizioni teoriche dei medici-relatori, Dr. Francesco D'Adamio, Dr.ssa Maria Pia Smargiassi e Dr.ssa Sarah Pelliccia, che, con l'ausilio di accurate slides, hanno spiegato in modo accattivante e comprensibile le varie tecniche oggetto del service, ben chiarendo la distinzione tra primo soccorso (in cui esse rientrano) e pronto soccorso (demandato esclusivamente a personale medico specializzato).

Quindi, gli specialisti hanno condotto i ragazzi, curiosi quanto emozionati, nelle esercitazioni pratiche, come la disostruzione tramite la manovra di Heimlich o la rianimazione cardiopolmonare grazie all'ausilio di specifici manichini.

Due ore nelle quali gli studenti hanno imparato concetti e tecniche che possono consentire loro anche di salvare una vita.
Soddisfazione per lo sviluppo del service, che ha potuto contare sul sostegno della dirigente del Polo liceale Pàntini-Pudente, Prof.ssa Anna Orsatti, e del Prof. Francesco Paolo Zaccaria, e, soprattutto, per l'interesse e la partecipazione dei ragazzi è stata espressa dai presidenti Gabriele D'Ugo (Vasto Host), Francesco Nardizzi (Vasto Adriatica Vittoria Colonna) e Annalisa Bolognese (Vasto New Century), che hanno altresì manifestato l'intento di riproporre il service a breve.

Luigi Spadaccini

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi