"Cambiamento climatico: cause, effetti, strategie": se ne discute il 15 nella Sala Aldo Moro - Iniziativa del gruppo "Vasto orti urbani" e dell’associazione "Liber"
 
Vasto   Ambiente 11/03

"Cambiamento climatico: cause, effetti, strategie": se ne discute il 15 nella Sala Aldo Moro

Iniziativa del gruppo "Vasto orti urbani" e dell’associazione "Liber"

(foto di repertorio)"In occasione della giornata contro i cambiamenti climatici il gruppo di Vasto Orti Urbani, in collaborazione con l'associazione Liber, presenta il convegno sulle questioni legate al climate change e alle sue conseguenze in campo ambientale, sociale, economico ed in generale umano". Lo annunciano i promotori dell'iniziativa, Stefano Di Santo Morelli, Nicholas Tomeo e Osvaldo Francese.

"Tale simposio si terrà venerdì 15 marzo, dalle ore 18, presso i locali della sala Aldo Moro, al 3° piano dell'ex palazzo scolastico, sopra la sede dei vigili urbani. L'incontro, dal titolo Cambiamenti climatici, cause, effetti e strategie, pone l'attenzione sulle questioni legate all'inquinamento umano attraverso la descrizione di cosa è accaduto, sta accadendo e dei possibili scenari futuri da qui ai prossimi anni. Il forte consumo delle risorse minerarie ed energetiche e la veloce crescita della popolazione mondiale hanno creato forti divari sociali e devastanti collisioni con la tenuta sistemica del pianeta. La velocità con la quale l' uomo ha impattato sulla terra ha fatto si che eventi climatici estremi siano quasi all'ordine del giorno e il continuo assottigliamento del permafrost dei due poli liberino sempre più rapidamente CO2.

Il dottor Remo Angelini, entomologo e cofondatore della piattaforma di raccolta dati Biodroid, ci porrà di fronte a dei dati da lui rilevati in ambito di ricerca e ci spiegherà come siamo arrivati a toccare questo punto. Si concentrerà sulle possibili soluzioni partendo dall' agricoltura e dalle neo tecniche il cui effetto risulta molto più calibrato rispetto alla grande produzione di massa. Con il ricercatore abruzzese ci sarà Franco Sacchetti, attivista ambientale locale che parlerà dell'aspetto più legato al modo in cui le persone concepiscono la propria vita su tale argomento, considerando gli aspetti più antropologici e di atteggiamento personale quotidiano nei confronti dell'ambiente che ci circonda. A moderare l'avvenimento Stefano Taglioli, esperto di tematiche ambientali e scrittore del volume Il Falco della Regina, già gestore della Riserva di Punta Aderci".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi