Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 10/03/2019

"Marra nel Pd, scelta per esigenze personali. In 3 anni ha fatto scarsa attività politica"

La polemica di Francesco Del Viscio, coordinatore di Articolo Uno-Mdp

Francesco Del Viscio (Articolo Uno-Mdp)"Iniziativa individuale mossa da esigenze personali". Addio al vetriolo tra Articolo Uno-Mdp e il consigliere comunale Marco Marra, che ieri ha ufficializzato il suo passaggio al Pd.

Il suo ex partito lancia alcune frecciate velenose. Il coordinatore cittadino, Francesco Del Viscio, dice di non essere sorpreso: “Era nell’aria l’adesione di Marco Marra al Pd, scelta desumibile dalla sua scarsa attività politica come capogruppo della lista Si per Vasto in questi quasi tre anni di amministrazione Menna.

La sua è un’iniziativa individuale mossa da esigenze personali ben lontane dal processo politico della comunità di Piazza Grande che ha visto tante persone impegnate per la vittoria di Nicola Zingaretti come segretario del Partito Democratico".

 "Nel 2016 - ricorda Del Viscio - abbiamo ricevuto il mandato dagli elettori a rappresentare in Consiglio comunale la componente di sinistra fuori dal Pd e noi manterremo fede a questo mandato sostenendo come forza politica l’operato dell’assessore Paola Cianci e del sindaco Francesco Menna, proseguendo quel percorso politico iniziato con il sostegno alle Primarie.
Coerentemente con quanto Articolo Uno–Movimento Democratico e Progressista sta facendo a livello nazionale saremo interlocutori di questo percorso di cambiamento che non può consistere nel riduttivo 'cambio di tessera', ma dovrà concretizzarsi in una sostanziale discontinuità con quelle scelte politiche nazionali che hanno determinato la rottura con il popolo del centrosinistra".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi