"Sotto lo stello cielo", a Scerni un pranzo di solidarietà per i bambini bisognosi - Domenica 10 marzo al ristorante Le Castellane di Scerni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Scerni   Eventi 07/03/2019

"Sotto lo stello cielo", a Scerni un pranzo di solidarietà per i bambini bisognosi

Domenica 10 marzo al ristorante Le Castellane di Scerni

Un pranzo per raccogliere fondi da destinare ai bambini bisognosi è in programma per domenica 10 marzo, alle 13, al ristorante Le Castellane di Scerni, in località Colle Marrollo. "Sotto lo stesso cielo - Osiamo la solidarietà attraverso i confini", è l'iniziativa promossa dalla Fondazione Associazione Volontari per il Servizio Internazionale, organizzato dagli amici di Comunione e Liberazione e patrocinato dall'amministrazione comunale d Scerni.

Anche quest’anno le offerte saranno devolute ai Centri Nutrizionali del mondo che si occupano di dare di sostenere i bambini laddove c’è guerra, carestia, malattie e problemi inerente l'emigrazione. "L’AVSI – dichiarano gli organizzatori – opera nei settori socio-educativo, sviluppo urbano, sanità, lavoro, agricoltura, sicurezza alimentare e acqua, energia e ambiente, emergenza umanitaria e migrazioni, raggiungendo più di 2,6 milioni di beneficiari diretti e domenica prossima a Scerni abbiamo inteso organizzare un pranzo di beneficenza per rispondere alle esigenze e bisogni soprattutto di quei bambini che si trovano in grafi difficoltà per diversi motivi".

Per info e prenotazione chiamare i numeri 338.2244595/3493415315/3200972482 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi