"Ticket da 36 euro per una visita mai fatta perché disdetta" - La Asl: "Se ci dicono il giorno della telefonata, possiamo controllare"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   L'angolo dei lettori 05/03/2019

"Ticket da 36 euro per una visita mai fatta perché disdetta"

La Asl: "Se ci dicono il giorno della telefonata, possiamo controllare"

Vasto: il Cup dell'ospedale San PioSolleciti di pagamento per visite disdette e, di conseguenza, mai eseguite. Due segnalazioni a Vasto da altrettanti utenti della Asl, che lamentano "un sollecito di pagamento del ticket di circa 36 euro risalente al 2016". I pazienti, però, non si sono sottoposti a visita specialistica e raccontano di aver effettuato una disdetta telefonica.

Una utente segnala "l'inefficienza del servizio, perché, a seguito dell'avvenuta richiesta di disdetta, la sottoscritta non ha ricevuto alcun documento da esibire". Inoltre, "essendo il periodo di attesa molto lungo, perché la Asl non si organizza per fare dei solleciti, sia per ricordare la data della visita, sia per invitare a pagare preventivamente la stessa?".

Risponde l'ufficio stampa della Asl Lanciano-Vasto-Chieti: "Non è previsto il rilascio di documentazione scritta per la disdetta, che è possibile effettuare in due modi: telefonicamente, oppure allo sportello. Se gli utenti interessati riescono a comunicare al centralino la data in cui hanno telefonato e da quale numero, gli addetti sono in grado di controllare".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi