Furto a Lentella, i ladri entrano dalla finestra - L’episodio nel tardo pomeriggio di ieri
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Lentella   Cronaca 03/03/2019

Furto a Lentella, i ladri entrano dalla finestra

L’episodio nel tardo pomeriggio di ieri

Ladri in azione a Lentella nel tardo pomeriggio di ieri. In due sono entrati in un'abitazione forzando la finestra; in quel momento non c'era nessuno in casa. Una volta dentro, hanno messo a soqquadro le stanze alla ricerca di oggetti di valore prima di fuggire con un bottino esiguo.

A quanto pare, ad agire sono state due persone attese da un terzo complice in auto a poca distanza. I ladri non hanno avuto nessun timore a colpire di pomeriggio su una delle strade principali del paese. I due dopo essere usciti dall'appartamento, sono entrati nell'auto (una Opel scura con i vetri oscurati) che si è diretta verso la Statale "Trignina".

Dell'accaduto sono stati avvisati i carabinieri della stazione di Fresagrandinaria che in serata hanno effettuato un sopralluogo. Si spera ora di ricavare qualche dettaglio utile alle indagini dalle telecamere posizionate agli ingressi del centro abitato.

Si tratta del terzo episodio di cronaca nel piccolo paese del Medio Vastese in meno di un mese. A fine gennaio due truffatrici rubarono gioelli in un'abitazione di via Garibaldi [LEGGI]; il 13 febbraio scorso, sulla stessa strada, è fallito un tentativo di rapina ai danni della farmacia [LEGGI]. Di tutti e tre i casi si stanno occupando i militari di Fresagrandinaria, ma per ora non ci sono novità. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi