CHIUDI [X]
 
Lanciano   Attualità 25/02/2019

Via Corsea, affidati gli incarichi per lo studio tecnico dell’area

Un importo di 19 mila euro per risolvere il problema di via Corsea

Sono stati affidati al geologo Luigi Carabba ed all’architetto Piergiorgio Renzetti gli incarichi per lo studio tecnico per le analisi delle problematiche relative a via Corsea per un ammontare di 19 mila euro complessivi, con determina dirigenziale del settore Lavori Pubblici.

L'incarico per il rilievo "geologico, idrogeologico, geotecnico del bacino idrografico di alimentazione dell’antico fosso Vallebona con stima delle portate delle acque meteoriche (reti stradali, piazze e bacini antropici quali parcheggi e piazzali)" è stato affidato a Carabba. Mentre l'incarico per "l'analisi storica con raccolta dei dati fondamentali tesi a coniugare la tecnica primitiva adoperata per la realizzazione del cunicolo, il rilievo topografico dell’area con disegno dei quadri fessurativi delle murature presenti sui fabbricati che da piazza del Malvò si sviluppano lungo via Corsea, il rilievo dello stato di fatto del condotto con strumentazione topografica, anche con l’uso del laser scanner e restituzione tridimensionale, il rilievo puntuale di ogni adduzione fognaria confluente nel condotto e sintesi con precise e scientifiche indicazioni progettuali" è stato invece affidato a Renzetti.

"Lo studio sarà importante per individuare gli obiettivi e le metodologie progettuali tesi alla risoluzione, anche parziale, del problema di via Corsea. - commenta l’assessore ai Lavori Pubblici, Giacinto Verna - Questi studi sono propedeutici e anticipano le valutazioni e analisi che verranno effettuati dall'Università dell'Aquila e di Chieti, relativamente alle problematiche dei dissesti relativi al centro storico: si tratta di un passo importante - conclude - verso il difficile percorso di risoluzione di un problema che abbiamo molto a cuore e che intendiamo affrontare con determinazione”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi