Pizza, cavatelli e arrosticini: con Nino La Verghetta la cucina italiana conquista l’Australia - I piatti della tradizione vastese che piacciono anche a Perth
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Personaggi 24/02/2019

Pizza, cavatelli e arrosticini: con Nino La Verghetta la cucina italiana conquista l’Australia

I piatti della tradizione vastese che piacciono anche a Perth

Una quindicina di anni fa Nino La Verghetta, vastese doc, ha lasciato la sua città per raggiungere Perth, in Australia. Dopo tante esperienze lavorative ha intrapreso una proficua strada nel settore della ristorazione e, insieme ad un socio, ha aperto Pappagallo, nel cuore di Leederville - Perth- . 

Protagonista della cucina di Pappagallo è la pizza, che viene preparata con ingredienti che arrivano dall'Italia, ma c'è grande attenzione ai piatti della cucina italiana e, naturalmente, viste le origini di Nino e il suo grande attaccamento con la terra d'origine, piatti vastesi. Così, nel locale australiano si possono gustare i cavatelli e le pallotte cac' e ove, gli arrosticini e anche il brodetto. "Naturalmente utilizziamo il pesce australiano - spiega Nino - ma la preparazione è la stessa".

Nel video di Nicola Cinquina, Nino La Verghetta ci racconta la sua esperienza australiana.

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi