Sicurezza, commercianti di Vasto Marina chiedono "una pattuglia fissa della polizia locale" - Incontro col sindaco su controlli, Via Verde, pontile e acque piovane
 
Vasto   Attualità 06/02

Sicurezza, commercianti di Vasto Marina chiedono "una pattuglia fissa della polizia locale"

Incontro col sindaco su controlli, Via Verde, pontile e acque piovane

Massimo Di LorenzoPiù pattuglie nei mesi invernali per controllare la riviera, ogni anno bersaglio di ladri e rapinatori. Le hanno chieste i commercianti al sindaco di Vasto, Francesco Menna, nell'incontro di ieri pomeriggio convocato per discutere della nuova regolamentazione del traffico proposta dall'Anas [LEGGI], della sicurezza e della Via Verde della Costa dei Trabocchi. 

SICUREZZA - "D'inverno - sottolinea Massimo Di Lorenzo, presidente del consorzio - a Vasto Marina si registra una carenza di forze dell'ordine. Abbiamo chiesto una pattuglia fissa, ma penso sia difficile, o almeno più pattugliamenti, soprattutto nelle ore serali in cui quelle attività che rimagono aperte tutto l'anno temono di subire nuovamente rapine e furti. Il sindaco ha detto che si impegnerà a parlare col comandante della polizia locale per far sì che questo avvenga".

VIA VERDE - Il cantiere della pista ciclopedonale è ancora nel bel mezzo del parcheggio della vecchia stazione ferroviaria di piazza Fiume. "Il sindaco - racconta Di Lorenzo - ci ha detto di essere certo che, entro l'estate, la Via Verde della Costa dei Trabocchi sarà terminata e ci ha rassicurato anche sul finanziamento erogato dalla Regione per la rete di raccolta delle acque piovane dalla zona del Monumento alla Bagnante fino all'estremità sud di lungomare Duca degli Abruzzi. Riguardo al pontile, ha annunciato che la pavimentazione sarà terminata entro un paio di mesi". 

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi