Giovani emigranti: "In Australia abbiamo trovato la nostra strada, ma l’Abruzzo è nel cuore" - 1989-2019: i trent’anni del gemellaggio Vasto-Perth
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 04/02/2019

Giovani emigranti: "In Australia abbiamo trovato la nostra strada, ma l’Abruzzo è nel cuore"

1989-2019: i trent’anni del gemellaggio Vasto-Perth

Giovani che, negli anni scorsi, sono emigrati in Australia.

A Perth hanno trovato la loro strada. Alcuni di loro hanno anche messo su famiglia. 

Dal 1989, anno del gemellaggio tra Vasto e la metropoli del West Australia, sono trascorsi trent'anni.

Nel trentennale, il racconto dei nuovi emigranti: felici a Perth, ma non hanno dimenticato le loro origini.

Le interviste di Nicola Cinquina a Fabio Rucci, 40 anni, Simone Monaco, 33 anni, Nico Giannico, 33, Daniele Centurione, 33, Roberta Rosato, 31, e Dario Sacco, 34

Guarda il video

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi