Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Atessa   Politica 29/01/2019

Tour nelle aziende in Val di Sangro per Giovanni Legnini

Prima tappa stamattina con i vertici di Honda Italia

E' cominciata, intorno a mezzogiorno, nello stabilimento Honda Italia di Atessa, la visita del candidato presidente alla Regione Abruzzo, Giovanni Legnini, nelle realtà produttive della Val di Sangro, cuore industriale d'Abruzzo. Iniziativa a cura della lista “Legnini Presidente” e in particolare dallo staff della candidata di Atessa, Simona Auriemma. A fare gli onori di casa il sindaco di Atessa, Giulio Borrelli che, assieme ad Auriemma, accompagna Legnini.

Legnini è stato accolto dal direttore della Honda Italia, Marcello Vinciguerra, e da altri manager che hanno illustrato l'azienda e l'attività. “Attualmente Honda, essendo in alta stagione, - è stato spiegato dal management – conta circa 800 dipendenti. E l'anno produttivo chiude in positivo, con la realizzazione di 103mila veicoli. Per la prima volta, dopo cinque anni, è stata superata quota 100mila”. A Legnini sono state rappresentate anche alcune esigenze, come quella di avere un collegamento con il porto di Napoli e, quindi, è necessaria l'accelerazione dei lavori di completamento della Fondovalle Sangro.

Inoltre – è stato detto dai dirigenti Honda – va potenziata l'erogazione dell'energia elettrica nella zona industriale della Val di Sangro, per evitare interruzioni ed avere, quindi, continuità nell'erogazione. Non ultima, le necessità di continuare a sostenere l'innovazione e di fare in modo che dalle università abruzzesi escano professionalità utili alle aziende della Val di Sangro, che produce un terzo del Pil regionale. Ad esempio, servono ingegneri meccanici, chimici e industrial, figure professionali che non si trovano. 

Legnini, lasciando Honda, ha incontrato anche un gruppo di lavoratori della HoneywellIl tour proseguirà nelle aziende Taumat e Pelliconi e, nel pomeriggio, dopo una colazione di lavoro, ci saranno incontri nel colosso Valagro e alla Verindplast. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi