CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 26/01/2019

Una pietra d’inciampo al Polo liceale Mattioli per ricordare le vittime della Shoah

Domenica 27 gennaio sarà posizionata nel cortile dell’istituto

Ricordare. Una semplice parola con una grande responsabilità per tutti: far sì che certi eventi non si ripetano mai più. Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria e il Polo Liceale “R. Mattioli” di Vasto adempie a questa commemorazione con un momento particolare.

L’Istituto, infatti, è stato individuato tra le 100 scuole distribuite su tutto il territorio nazionale dal Miur, in collaborazione con l'agenzia di stampa Dire-Diregiovani e dall'Istituto di Ortofonologia, come luogo depositario di memoria.

E’ con grande onore che domenica 27 gennaio, alle ore 16.30, verrà accolta una pietra d’inciampo nel cortile della scuola. Si tratta di una targa in ottone che verrà posta a testimonianza delle vittime del nazifascismo, per depositare una memoria diffusa e duratura dei cittadini deportati nei campi di sterminio.

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Maria Grazia Angelini, sottolinea l'importanza del passato e della memoria storica come valore educativo per le nuove generazioni. Alla cerimonia presenzierà il Sindaco della Città del Vasto, Francesco Menna. Un momento musicale del Liceo Musicale “R. Mattioli” darà risalto all’importanza dell'evento. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Lorenzo De Cinque
Mattioli's Chronicles - Scuolalocale

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi