Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 21/01/2019

In A1 Gaia Smargiassi protagonista con il Norbello nella vittoria contro l’Athletic Club

In campo la serie A1 di tennistavolo femminile

Il Norbello TTLa serie A1 di tennistavolo femminile si è ritrovata ieri, domenica 20 gennaio, a Castel Goffredo per il concetramento in cui sono state disputate la 4ª e 5ª giornata di ritorno. Al Palatennistavolo "Elia Mazzi" è scesa in campo anche Gaia Smargiassi con il suo Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer per due sfide avvincenti. 

La formazione sarda ha ottenuto una preziosa vittoria per 4-1 nella sfida con la formazione genovese delll'Athletic Club. Assoluta protagonista è stata l'ucraina Diana Styhar "che ha superato per 3-2 la cubana Idalys Lovet Valdes e la belga Margo Degraef - si legge sul sito Fitet -. La polacca Magdalena Sikorska si è imposta senza giocare contro Tatiana Steshenko".

Dopo aver perso con Margo Degraef, Gaia Smargiassi (numero 50 del ranking) ha conquistato una stupenda vittoria per 3-2 contro la forte italo-russa Zoya Suprunova (n.19 del ranking). Un successo conquistato con grande carattere e che ha fatto meritare alla 14enne vastese i complimenti degli addetti ai lavori.

Nel match del pomeriggio, invece, le norbellesi si sono dovute arrendere al Castel Goffredo primo in classifica perdendo 4-1. Dal sesto concentamento della stagione il Norbello torna a casa con il 5° posto in classifica e si prepara all'appuntamento del 10 febbraio co la 6ª e 7ª giornata di campionato in cui serviranno punti per guadagnarsi la permanenza nella categoria. Tra venti giorni Gaia Smargiassi e compagne affronteranno Vallecamonica e Torino, ultime due della classifica, con l'obiettivo di conquistare risultati positivi.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi