Lavori alle fogne, senso unico alternato in corso Garibaldi. Chiuse due strade e piazza Caprioli - Marcello: "Transito gestito dall’impresa esecutrice. Ci scusiamo per il disagio"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 18/01/2019

Lavori alle fogne, senso unico alternato in corso Garibaldi. Chiuse due strade e piazza Caprioli

Marcello: "Transito gestito dall’impresa esecutrice. Ci scusiamo per il disagio"

Vasto: corso Garibaldi"Da lunedì 21 gennaio 2019, saranno eseguiti dalla Sasi alcuni lavori al sistema fognario. Saranno interdette al transito: Piazza Caprioli, Via Barbarotta e Via Adriatica. I residenti in possesso di autorizzazione per l’acceso alla Ztl, zona a traffico limitato, potranno raggiungere Piazza del Popolo attraverso Via Marchesani e Corso de Parma".

Lo comunica una nota del municpio di Vasto.

“Da mercoledì 23 gennaio - ha evidenziato l'assessore alla Polizia locale, Luigi Marcello - i lavori riguarderanno anche Corso Garibaldi.

L’area interdetta al traffico sarà quella compresa tra Via Mascagni e Via Madonna dell’Asilo e si protrarranno per alcuni giorni. Il transito sarà gestito a fasi, con il senso unico alternato, in relazione a quelle che saranno le esigenze della ditta che eseguirà i lavori.

Il comandante della polizia locale ha già provveduto ad emettere le relative ordinanze di divieto di transito per le aree interessate. Ci scusiamo – ha concluso Marcello - con i cittadini per il disagio”.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi