Ritrovato a Vasto in stato confusionale 54enne leccese scomparso da lunedì - Si era allontanato con l’auto lunedì sera
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 09/01/2019

Ritrovato a Vasto in stato confusionale 54enne leccese scomparso da lunedì

Si era allontanato con l’auto lunedì sera

Hanno avuto esito positivo le ricerche di E.M., 54enne di origini leccesi, che lunedì si era allontanato dalla sua abitazione in Puglia. I familiari, lunedì sera alle 23, ne avevano denunciato la scomparsa alla stazione dei carabinieri di Galatone che, immediatamente, faceva scattare le operazioni di ricerca dell'uomo sposato e affetto da disturbo depressivo.

"L’uomo, che in precedenza non aveva mai dato seguito a gesti del genere, nella tarda serata di lunedì si era allontanato dalla propria abitazione, facendo perdere le proprie tracce". I carabinieri dell'aliquota radiomobile di Vasto, allertati dai colleghi pugliesi, "a seguito di dedicata attività di ricerca, lo ritrovavano, poche ore dopo, nei pressi di una stazione di servizio sita lungo la SS16, all’interno del proprio veicolo, in apparente stato confusionale".

Sono subito stati contattati i familiari che hanno raggiunto il loro congiunto presso la compagnia di Vasto per riportarlo con loro a casa in Puglia. 

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi