Droga nel thermos, revocati i domiciliari: per il 40enne obbligo di dimora - Il gip accoglie la richiesta della difesa
 
Vasto   Cronaca 21/12/2018

Droga nel thermos, revocati i domiciliari: per il 40enne obbligo di dimora

Il gip accoglie la richiesta della difesa

Commissariato di Vasto: la conferenza stampa dopo il blitzE' tornato in libertà, ma non può uscire da San Salvo. Obbligo di dimora per T.D.P., il quarantenne arrestato l'11 ottobre dalla polizia, che ha trovato 180 grammi di cocaina e 150 di hashish in un thermos dentro un armadietto dello spogliatoio del bar di cui l'uomo è titolare. 

Il 12 ottobre, il giudice per le indagini preliminari aveva modificato la misura cautelare, concedendo gli arresti domiciliari.

Ieri l'attenuazione del provvedimento restrittivo: il gip del Tribunale di Vasto, Italo Radoccia, accogliendo la richiesta della difesa, ha revocato i domiciliari e disposto l'obbligo di dimora a San Salvo. "Sono venuti meno i presupposti per la custodia cautelare" si limita a dire l'avvocato difensore, Antonino Cerella.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi