Sabrina Bocchino lancia la sua campagna elettorale: "Insieme ce la possiamo fare" - La candidata della Lega incontra i suoi sostenitori
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Politica 17/12/2018

Sabrina Bocchino lancia la sua campagna elettorale: "Insieme ce la possiamo fare"

La candidata della Lega incontra i suoi sostenitori

Sceglie il giorno del suo compleanno Sabrina Bocchino per lanciare la sua campagna elettorale. La candidata vastese della Lega alle elezioni regionali ieri sera ha incontrato i suoi sostenitori nel centro storico di Vasto, nel ristorante Simbiosi, a poco meno di due mesi dalla data fissata per la competizione elettorale. Sabrina Bocchino ha affrontato i temi che sta portando avanti con la Lega come la sanità "che è in una situazione disastrata come ho avuto modo di verificare di persona quando mio padre ha avuto necessità di fare degli esami clinici d'urgenza e si è trovato davanti a liste d'attesa interminabili". E poi il tema della sicurezza, "particolarmente sentito da chi ha figli.

Abbiamo il ministro Salvini che avrà un occhio di riguardo per la nostra regione. Il mio impegno sarà di non far chiudere il tribunale e la procura, presidio della legalità. E poi incrementare la videosorveglianza, non sono nelle strade ma in asili e case di riposo. Sono cose che si possono fare anche da domani".

La candidata della Lega parla anche di lavoro, "per ridare dignità a tutti", e poi chiede "l'appoggio del popolo. Non ho nessun potere forte alle spalle. Se c'è gente che ti paga la campagna elettorale poi ti trovi ad essere tirata per la giacchetta, io voglio rispondere solo agli elettori". Non manca di lanciare una stoccata "a tanti consiglieri regionali che sono stati a L'Aquila solo per scaldare la sedia o pensare ad avere una poltrona. Io non faccio politica per lo stipendio, sono stata per 10 anni in un partito che aveva l'1%, questo testimonia la mia passione. Voglio che mia figlia possa essere orgogliosa di me, anzi le chiedo scusa per le mie assenze in questo periodo di campagna elettorale e la ringrazio come ringrazio i miei genitori per il prezioso sostegno".

Intervengono anche i responsabili del partito di Salvini, a partire dal coordinatore locale Michele Lacanale. "Sabrina è preparata e le auguro un percorso fatto di grandi successi. La strada è lunga ma la Lega sta dando un segnale forte a livello nazionale e sul territorio. Abbiamo una squadra fatta da persone valide e faremo di tutto per risollevare Vasto. Mi auguro che i nostri candidati lavorino bene per tutto il territorio". C'è anche il coordinatore di San Salvo, Vitale Torino. "Dobbiamo impegnarci - dice - perchè se perdiamo questa occasione è una nostra sconfitta, se vinciamo sarà una vittoria di tutti". A lanciare la candidatura di Sabrina Bocchino ci sono anche il coordinatore di Francavilla, Giovanni Angelucci, e il vice coordinatore regionale, Federico Di Palma. "Abbiamo l'occasione di cambiare la nostra regione. La giunta D'Alfonso ha fatto tutto ciò che di male poteva fare. La nostra campagna elettorale deve essere in positivo, dicendo le cose che vogliamo fare". 

La conclusione è per Sabrina Bocchino che ringrazia "per il bel compleanno passato con voi, è il più bello che potessi avere" e rilancia dicendo: "vi chiedo il vostro sostegno perchè insieme ce la possiamo fare".

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi