Time Out - Quale ripresa per il Vastese CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casalanguida   Attualità 16/12/2018

Gli alunni di Casalanguida in visita alla Caritas e alla Mostra permanente del presepe di Atessa

"Aspettando il Natale"

Il toccante e sempre attuale tema della solidarietà ha condotto gli alunni della Scuola Primaria e della Scuola dell’Infanzia di Casalanguida dell’Istituto Omnicomprensivo di Gissi a visitare i locali della Caritas di Atessa, in Vallaspra. Accolti calorosamente dal professor Antonelli e dalla signora Tumini, i bambini hanno loro rivolto numerose domande e, quindi, hanno compreso il valore dei loro gesti verso i più bisognosi. Essi, infatti, sensibilizzati a scuola e motivati dalle famiglie, hanno offerto svariati alimenti destinati alla mensa della Caritas.

Successivamente, gli alunni si sono recati in visita alla Mostra Permanente del Presepio, sita in Atessa e hanno incontrato il primo cittadino Giulio Borrelli. La disponibilità dei componenti dell’associazione “Amici del Presepio”, in particolare del signor Marco Ramundo, ha contribuito a rendere ancor più piacevole la giornata. Gli alunni hanno scoperto che i più semplici materiali possono dar origine a presepi meravigliosi. Molto coinvolgente il momento conclusivo, grazie alla lettura animata di una fiaba natalizia.

La redazione della scuola

Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi