Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Carunchio   Curiosità 11/12/2018

Copa Libertadores: un "pizzico" di Carunchio nella vittoria del River Plate

Il presidente D’Onofrio ha origini abruzzesi

D'Onofrio con QuinteroUn pizzico di Carunchio nel travagliato trionfo degli argentini del River Plate in Copa Libertadores contro il Boca Juniors. Il presidente dei cosiddetti Millonarios, Rodolfo D'Onofrio, ha radici carunchiesi per via dei suoi genitori d'origini abruzzesi. 

La circostanza è confermata anche dal sindaco Gianfranco D'Isabella: "Il primo sospetto l'ho avuto quando ho letto alcuni articoli sugli scontri tra tifosi e forze dell'ordine, leggendo poi il nome del presidente ho pensato che potesse avere legami con Carunchio. A darmi la conferma è stato un giornalista che ha contatti tra i conoscenti del presidente del River. Ho così chiesto ad alcuni dipendenti comunali che mi hanno ulteriormente confermato. L'utima volta che è tornato a Carunchio è stato circa 8 anni fa. Ora faremo delle ricerche approfondite per ricostruire il suo albero genealogico. Sarebbe bello organizzare anche un evento con lui presente la prossima estate".

Per la cronaca sportiva, il River Plate (club di Buenos Aires che ha tra i fondatori alcuni italiani) si è aggiudicato la finale della Copa Libertadores (l'equivalente sudamericana della Champions League) disputata a Madrid con un 3 a 1 maturato nei tempi supplementari. Tra i marcatori, anche un'altra conoscenza abruzzese: Juan Fernando Quintero, calciatore colombiano che ha militato nel Pescara nella stagione 2012-2013 (nella foto con D'Onofrio).

Foto di copertina da El Grafìco

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi