CHIUDI [X]
 
San Salvo   Attualità 03/12/2018

Giornata Internazionale delle persone con disabilità, "Nessuno venga lasciato indietro"

La riflessione del Comune di San Salvo

Istituita nel 1981 il 3 dicembre si celebra la Giornata Internazionale delle persone con disabilità. “È una giornata – evidenzia il sindaco Tiziana Magnacca – per promuovere e sostenere una sostanziale e non solo formale inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita, a partire dalla scuola e per allontanare ogni forma di discriminazione e di violenza. Dobbiamo lavorare soprattutto sui più giovani perché i fattori di rischio derivano da discriminazioni e ignoranza, così come dalla mancanza di sostegno sociale”.

Una giornata per ricordare la promozione dei diritti e il benessere delle persone disabili, per garantire un rapido cammino verso lo sviluppo inclusivo e sostenibile, in grado di promuovere una società resiliente attraverso l’eliminazione della disparità di genere, il potenziamento dei servizi educativi e sanitari e l’inclusione sociale, economica e politica di ogni cittadino.  

“Il tema conduttore di questa giornata – specifica l’assessore alle Politiche sociali Oliviero Faienza – è Nessuno venga lasciato indietro per ottenere un rafforzamento dei servizi sanitari nazionali e in particolare un miglioramento di tutte le strutture che permettano un effettivo accesso ai servizi”. 

Le persone con disabilità, infatti, risentono maggiormente dei disagi sanitari, minori opportunità economiche e lavorative e tassi di povertà più alti rispetto alle persone senza disabilità. Tutto questo in gran parte è dovuto alla mancanza di servizi adeguati ed alle limitazioni nell’accesso alla tecnologia d’informazione, alla giustizia ed ai trasporti. Anche il rischio di subire violenza o soprusi a bambini e persone disabili è maggiore rispetto a quella di bambini e persone normodotate.

 

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi