Trignina pericolosa, lo sfogo di Massimiliano: "Vogliamo risposte concrete" - "Ogni giorno percorriamo quella strada per andare al lavoro"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Trignina pericolosa, lo sfogo di Massimiliano: "Vogliamo risposte concrete"

"Ogni giorno percorriamo quella strada per andare al lavoro"

"A cosa serve il sindacato? A tutelare i lavoratori. E la politica, a cosa serve la politica? A tutelare i cittadini. O almeno dovrebbe. Ieri mattina la classe politica ha fallito di nuovo. Ha fallito nei confronti di tutti, nei confronti di una giovane mamma. Quanto tempo ancora vi serve per trovare una soluzione? Quante vittime ancora vi servono? Ditelo anche a noi, almeno abbiamo una data.

Diteci su chi dobbiamo far speranza! Se sulla fortuna o su un camionista non distratto. Cercate di fare qualcosa. Siamo papà, mamme e giovani che ogni santo giorno percorriamo quella strada per andare a lavoro, sì per andare a lavoro. Sono anni e anni ormai che cerchiamo di ricordare gli incidenti, ma ce ne sfugge sempre qualcuno perché sono tanti, troppi. Le promesse fatte nei successivi 3 giorni e ogni 5 anni non bastano più.

Vogliamo risposte concrete, azioni. Ci rappresentate, aimé. Ed io oggi, al vostro posto, mi sentirei per l'ennesima volta un po' in colpa".

Massimiliano Barattucci
Palmoli

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi