Con l’inganno si fanno aprire la porta, la proprietaria si accorge che sono ladri e si sente male - Carabinieri cercano i malviventi entrati in azione nella zona nord di Vasto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 29/11/2018

Con l’inganno si fanno aprire la porta, la proprietaria si accorge che sono ladri e si sente male

Carabinieri cercano i malviventi entrati in azione nella zona nord di Vasto

(foto di repertorio)Con l'inganno riescono a farsi aprire la porta e a entrare. Solo dopo averli fatti accomodare, la padrona di casa si accorge che sono ladri e si sente male.

E' stata trasportata al Pronto soccorso dell'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto la vittima del raid di stasera in un'abitazione della periferia settentrionale di Vasto.

In base alle prime informazioni, due sconosciuti hanno suonato al campanello di un'abitazione di via Maddalena, raggirando inizialmente la donna, che li ha fatti entrare, prima di capire che erano ladri e di accusare un malore causato dal forte shock subito. 

I carabinieri della Compagnia di Vasto, agli ordini de tenente Luca D'Ambrosio, danno la caccia ai due malviventi. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi