Primo soccorso: "Viva Sofia" nella scuola di via De Vito a San Salvo - L’iniziativa del Lions Cluc
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Eventi 19/11/2018

Primo soccorso: "Viva Sofia" nella scuola di via De Vito a San Salvo

L’iniziativa del Lions Cluc

Si svolgerà giovedì 22 novembre, a partire dalle ore 16, nell'Istituto Comprensivo n.1 di via De Vito a San Salvo il service Viva Sofia! organizzato dal Lions Club San Salvo del presidente Claudio De Nicolis.

“Viva Sofia!” è un corso di primo soccorso e rianimazione polmonare di base che ha lo scopo di fornire conoscenze e procedure utili a salvaguardare la vita in attesa dell’arrivo del personale del 118, nato come “service a costo zero” del Lions Club Faenza Valli Faentine e dedicato a Sofia, una bambina faentina, alla quale la mamma ha salvato la vita nel novembre 2011, rimuovendo un corpo estraneo alimentare dalle sue prime vie respiratorie, grazie alle semplici manovre illustrate nel corso. 

Il corso, realizzato grazie alla collaborazione della dirigente scolastica Annarosa Costantini e dalla officer Lions Silvana Marcucci, è aperto a tutti: insegnanti, operatori, genitori e familiari degli istituti comprensivi 1 e 2 di San Salvo e a tutti coloro che avranno voglia di assistere al prezioso operato dei medici ed infermieri dell'Unità operativa di medicina d'urgenza dell'Ospedale San Pio di Vasto.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi