La ex stazione scambiata per una discarica: rifiuti ai margini del cantiere - Inciviltà
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Ambiente 30/10/2018

La ex stazione scambiata per una discarica: rifiuti ai margini del cantiere

Inciviltà

Vasto Marina: rifiuti abbandonati nell'area di risultaIn attesa che anche qui arrivino i lavori della Via Verde della Costa dei Trabocchi, la vecchia stazione di Vasto Marina è una discarica a cielo aperto.

Non passa giorno in cui qualche altro rifiuto non si aggiunga a quelli accumulati attorno alla recinzione del cantiere per la costruzione della ciclovia, lunga 42 chilometri, da Ortona a Vasto. 

Residenti della zona chiedono che la polizia locale posizioni nell'area di risulta le telecamere mobili che utilizza per scoprire gli inquinatori. 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi