CHIUDI [X]
 
Cupello   Sport 19/10/2018

Per Lorenzo Peschetola prima convocazione con la nazionale italiana under 16

Il giovane cupellese chiamato per la doppia amichevole con l’Ucraina

Prima convocazione in azzurro per Lorenzo Peschetola, giovane calciatore di Cupello che, da due stagioni, veste la maglia dell'Inter. Peschetola sarà con la Nazionale under 16 per le due amichevoli, entrambe contro l'Ucraina, in programma per martedì 23 e giovedì 25 ottobre presso lo stadio Comunale di Abano Terme (PD).

I tecnici azzurri della squadra giovanile, Daniele Zoratto ed Elvis Abbruscato, hanno chiamato il 15enne calciatore nerazzurro insieme ad altri 19 ragazzi che si ritroveranno domenica 21 ad Abano per poi iniziare gli allenamenti lunedì. Per Lorenzo, che ha accolto con grande entusiasmo questa prima chiamata in azzurro, è un altro passo importante in un percorso calcistico in costante crescita.

Elenco dei convocati
Portieri: Sebastiano Desplanches (Milan), Elia Priori (Inter);
Difensori: Ramen Cepele (Inter), Andrea Ceresoli (Atalanta), Alessandro Citi (Milan), Filippo Grassi (Atalanta), Federico Moraschi (Atalanta), Francesco Somma (Napoli), Mattia Zanotti (Inter);
Centrocampisti: Gabriele Berto (Atalanta), Cesare Casadei (Inter), Samuel Giovane (Atalanta), Fabio Miretti (Juventus), Lorenzo Peschetola (Inter), Nicolò Radaelli (Inter), Federico Zuccon (Atalanta);
Attaccanti: Tommaso De Nipoti (Atalanta), Degnand Wilfried Gnonto (Inter), Stephane Henoc N’Bbesso (Milan), Alessio Rosa (Atalanta);

Staff
Coordinatore nazionali giovanili: Maurizio Viscidi; Tecnici federali: Daniele Zoratto, Elvis Abbruscato; Segretario: Alessandro Lulli; Preparatore dei Portieri: Gianmatteo Mareggini; Preparatore Atletico: Luca Coppari; Medico Federale: Federico Fantoni; Fisioterapista: Marco Di Salvo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi

     
     

    Chiudi
    Chiudi