Per la San Gabriele buon test contro Lanciano e Ortona prima dell’esordio in campionato - Le vastesi si preparano alla prima sfida in serie C
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 10/10/2018

Per la San Gabriele buon test contro Lanciano e Ortona prima dell’esordio in campionato

Le vastesi si preparano alla prima sfida in serie C

Domenica sera le ragazze della Madogas San Gabriele pallavolo Vasto sono state impegnate nell'ultimo test precampionato tra le mura amiche del palazzetto di via Silvio Pellico. Nel corso del triangolare disputato davanti ad un numeroso pubblico, le vasetsi sono state sconfitte da Lanciano e hanno vinto contro Ortona ma il tecnico Mario Arrizza ha raccolto buone indicazioni dalle sue giocatrici. 

"Quello che conta non è il risultato - si legge in una nota della società - ma la risposta delle ragazze, d’altra parte i test match servono a mettere a punto schemi e intesa in vista dell’avvio del campionato di serie C femminile. La strada è ancora lunga e faticosa ma abbiamo grossi margini di miglioramento".

Per Russo e compagne l'esordio in serie C sarà domenica 14 ottobre, sul campo del palazzetto di via Silvio Pellico, contro il Termoli. Inoltre la società ancora impegnata nella campagna per le iscrizione centri Cas e sta approntando le squadre giovanili che saranno impegnate nei campionati FIPAV di categoria.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi