"Il codicista", a Casalbordino la presentazione del libro di Aldo Di Virgilio - Domenica 7 ottobre appuntamento promosso dalla Pro Loco
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Casalbordino   Cultura 05/10/2018

"Il codicista", a Casalbordino la presentazione del libro di Aldo Di Virgilio

Domenica 7 ottobre appuntamento promosso dalla Pro Loco

Si svolgerà domenica 7 ottobre la presentazione del libro "Il Codicista" di Aldo Di Virgilio, edito da ArgentoDorato, organizzatata dalla Pro Loco di Casalbordino. L'appuntamento è alle 19.00 presso la sede della Pro Loco, Piazza Giovanni Paolo I in località Miracoli a Casalbordino. Ad introdurre la serata sarà il presidente della Pro Loco, Nicola Tiberio, poi l'autore dialogherà con Desirée D'Anniballe. Al termine della presentazione la Pro Loco intratterrà i partecipanti con un rinfresco. 

Il libro. Sospeso fra satira, surrealismo e fantastico, Il codicista accompagna il lettore in un’allegorica discesa all’inferno nelle viscere del kafkiano “Palazzaccio”. Willy Deville inizia la sua carriera al Ministero del Benessere, punto di partenza della scalata al potere e insieme della sua perdizione, verso la più abietta condizione morale. Una galleria di personaggi grotteschi e claustrofobiche sale del potere dipinta a violente pennellate in uno stile personalissimo, ricco di echi dei grandi autori del Novecento, che raccoglie a piene mani dal cupo immaginario medievale per raccontare una storia attualissima.       

Aldo Di Virgilio, laureato in giurisprudenza, lavora come funzionario amministrativo. Giornalista pubblicista e appassionato di scrittura, ha pubblicato due raccolte di racconti, La strategia del batticoda (Fazi, 2001) e Sette Piccoli Fanti (Carabba, 2006). Il codicista è il suo romanzo d’esordio.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi