Ospiti: Sabrina Bocchino (consigliera regionale Lega), Gianni Cordisco (segretario provinciale Pd), Michele Spadaccini (imprenditore) CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 marzo 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 30/09/2018

Un sogno a cinque cerchi, Scampoli e coach De Marinis in Argentina per le Olimpiadi giovanili

La giocatrice e l’allenatrice vastese pronte per la competizione di Buenos Aires

Sarà la vastese Claudia Scampoli, insieme alla cesenaticense Nicol Bertozzi, a rappresentare l'Italia del beach volley alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires. Con loro, in panchina, un'altra vastese, l'allenatrice Caterina De Marinis che, con Ettore Marcovecchio, guida il Club Italia di beach volley.

In Argentina, dal 7 al 18 ottobre, si sfideranno oltre 3mila atleti tra i 13 e i 18 anni provenienti da tutto il mondo nella terza edizione della manifestazione voluta dal CIO per far assaporare anche ai più giovani le emozioni olimpiche, per tanti una prima tappa verso una brillante carriera sportiva.

Le due giovani giocatrici, nella Youth Cup in Austria, hanno staccato il pass olimpico e conquistato la medaglia d'argento e ora sono pronte a vivere un'esperienza che, oltre all'importanza dell'aspetto sportivo, sarà una occasione irripetibile. 

La spedizione azzurra partirà domani, così da dare la possibilità agli 84 atleti azzurri, in rappresentanza di 28 discipline, la possibilità di smaltire il fuso orario e prepararsi al meglio per le competizioni. Nel torneo del beach volley si sfideranno le migliori coppie giovanili di tutto il mondo. "Ci siamo preparate bene - commenta Claudia Scampoli alla vigilia della partenza - e andiamo lì sapendo di potercela giocare con tutte". Dopo le medaglie conquistate già a livello italiano ed europeo, un'affermazione olimpica sarebbe sicuramente un traguardo importante per la 18enne che, da due stagioni, ha scelto la sua strada sportiva dedicandosi - con risultati eccellenti - al beach volley. 

Anche nella trasferta in terra argentina, l'avere accanto un'allenatrice esperta come Caterina De Marinis, sarà sicuramente un vantaggio per lei e la sua compagna. "È un'esperienza nuova per le ragazze, è stato sempre un sogno e ora inizia a realizzarsi. Speriamo possa essere, per loro e, perché no, anche per me, il primo passo verso un'Olimpiade seniores. Partiamo con lo spirito di vivere pienamente questa esperienza. Partiamo con grande fiducia e voglia di far bene".

Guarda il video

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Caterina De Marinis alle Olimpiadi Giovanili

L'intervista a Caterina De Marinis, responsabile del Club Italia di beach volley, in partenza per le Olimpiadi giovanili - Servizio di Giuseppe Ritucci

Video - Claudia Scampoli alle Olimpiadi giovanili

L'intervista a Claudia Scampoli, giocatrice vastese di beach volley che rappresenta l'Italia alle Olimpiadi giovanili - Servizio di Giuseppe Ritucci



 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi